FARE SERVIZIO IN BASE

Lo sviluppo e la manutenzione della base è curata dalla pattuglia base scout, composta da volontari..

I lavori da svolgere sono tanti e richiedono spesso un più ampio numero di persone.

Crediamo che la base sia un bene di tutti, ed è per questo che pensiamo che la sua manutenzione passi anche attraverso azioni di servizio di chiunque voglia dare un suo aiuto.

E' possibile contattarci per concordare insieme uno o più servizi da svolgere, servizi che possono andare dalla raccolta della legna, alla realizzazione di strutture fisse, ma anche alla marcatura di sentieri attorno alla base, alla pulizia delle strade attorno alla base scout, alla pulizia del bosco e del sottobosco (taglio legna, apertura nuovi spazi).....

contattateci alla mail info@basescoutlavalletta.it

 


Servizio annuale per r/s

L’idea nasce dall’esperienza di questi primi 3 anni di gestione della Base: ci è capitato spesso che alcune unità in uscita da noi (anche E/G, ma soprattutto R/S), ci chiedessero l’opportunità, durante il fine settimana, di fare un servizio per la Base. Ci sono stati dei gruppi che hanno contribuito alla realizzazione di una staccionata, altri che hanno costruito dei tavoli “fissi”, sono stati sistemati i punti fuoco, la legnaia, la bacheca ed altre attività ancora.
Abbiamo avuto in questi ultimi due anni diversi Campi Estivi di Gruppi provenienti dall’Italia ma anche dall’estero (Polonia, Portogallo, Austria, Francia …) e in questo caso sono nate diverse occasioni di condivisione di momenti come il fuoco, l’alza bandiera, si sono celebrate Messe tutti insieme.
La Base fa parte anche di CBA (Comunità Basi AGESCI) e proprio con le altre basi ci è capitato di confrontarci sul tema del servizio in base, scoprendo che in diverse realtà gli R/S svolgono anche servizio di tipo annuale, proprio come gli altri servizi che di solito affidiamo agli R/S.
Da qui lo spunto per una proposta rivolta alla Branca R/S.
Si tratta di un Servizio da svolgere nella nostra BASE Scout “La Valletta” rivolto ai Clan (orientativamente ai ragazzi dal 2° anno di Clan/Compagnia).


L’ impegno richiesto è focalizzato su alcuni filoni principali:

  • accoglienza dei Gruppi durante il fine settimana e durante i campi estivi;
  • attività di manutenzione e sviluppo della Base sia in termini di luogo che in termini di iniziative
  • interazione tra Gruppi per momenti di Animazione, Messa ecc…
  • manutenzione / traduzione del sito della base

ALCUNI OBIETTIVI EDUCATIVI OVVERO PERCHE’ FARE SERVIZIO IN UNA BASE SCOUT?

(con un occhio alla legge scout)

  • Si rendono utili e aiutano gli altri - un servizio per lo sviluppo del movimento scout attraverso la base - Servizio al prossimo
  • Sono amici di tutti e fratelli di ogni altra Guida e Scout - internazionalità – fratellanza scout – animazione 
  • Sono laboriosi ed economi - imparare facendo 
  • Amano e rispettano la natura –  vita all’aria aperta -conoscenza della natura- contatto con il Creato

 

DURATA SERVIZIO: ANNUALE (Ottobre- Settembre)

 

A CHI E’ RIVOLTO: a R/S di 2° anno in poi.

 

TEMPO RICHIESTO:

Un fine settimana per turno di accoglienza in base (anche senza pernotto in base).

Un sabato al mese mattina/pomeriggio per manutenzione (ordinaria/straordinaria).

Un incontro mensile di coordinamento.

Giornate di lavoro che verranno fuori da programma annuale 

Giornate dedicate ad eventi - Eventi delle zone, Polentata, Festa di Primavera, ecc …

Accoglienza Campi Estivi–  partecipazione/coordinamento attività di animazione - supporto logistico   

 

UN REFERENTE DELLA PATTUGLIA

Tutte le attività saranno coordinate da un referente della  Pattuglia e svolte in collaborazione con gli altri membri della Pattuglia Base.

 

PRINCIPALI ATTIVITA’:

  1. Accoglienza, sistemazione e supporto ai Gruppi presenti in Base
  2. Manutenzione del verde e dei materiali
  3. Sviluppo progetti Base
  4. Sviluppo e mantenimento sentieristica di accesso alla Base
  5. Attività di animazione intra-gruppi
  6. Accoglienza Gruppi provenienti dall’Estero (contatti per info in lingua straniera, indicazioni logistiche sul territorio/spostamenti/rifornimento ecc..)

 

Già alcuni gruppi hanno dato il proprio contributo:


Clan che hanno prestato servizio annuale in base:

AGESCI ROMA 2 (2017-2018)

AGESCI ROMA 6 (2017)

AGESCI ROMA 139 (2018)


ImPRESSIONI DI UN ANNO DI SERVIZIO

Questo spazio è dedicato alle impressioni e spunti lasciati dai ragazzi che hanno svolto un servizio annuale in base, li pubblichiamo intanto per ringraziarli apertamente del servizio svolto, e poi augurandoci che possano essere d'aiuto per chi vuole magari affacciarsi a questo tipo di servizio.

Ciao a tutti sono Giovanni un ragazzo di 20 anni che quest’ anno ha fatto servizio qui, alla base scout La Valletta.

Ho voluto intraprendere quest’ esperienza perché nei vari anni(sono venuto in uscita con branco reparto e clan) ho visto gli innumerevoli cambiamenti e mi piaceva l idea di poter diventare parte di qualcosa di importante.

Ero al mio ultimo anno di Clan e,non potendo rifare un servizio associativo, volevo provare un servizio che comunque mi avrebbe dato la possibilità di restare in contatto con il mondo Scout. La Valletta era perfetta.

Cosa fanno i volontari della base?

Semplicemente verrebbe da dire che si occupano solo di accogliere i vari gruppi, spiegargli le regole della base e fargli trovare acqua e legna per le loro uscite. Dietro a tutto questo però c’è molto altro.

Ogni sabato un gruppo di volontari del gruppo e i rover che fanno servizio in base, si dedicano alla manutenzione del parco, tagliare l erba, togliere i rovi, controllare i rubinetti dell’ acqua, piantare nuove piante, sistemare la legna e molte altre attività che spero sempre più rover e scolte potranno provare.

É un servizio adatto a tutti?

Ad essere sinceri no, perché comunque si fatica abbastanza soprattutto a livello fisico, perché ogni giorno ci sono tante cose da fare e purtroppo le persone non sono sufficienti a coprire tutti i vari compiti.

Oltre ai capi che gestiscono la base, servirebbero altri ragazzi, non è necessaria nessuna qualifica particolare(se l’ ho fatto io lo può fare chiunque) basta avere tanta voglia di fare e di aiutare, e vedrete che il tempo passa in fretta.

Cosa mi ha lasciato questo servizio?

La consapevolezza che con volontà e dedizione si può fare qualunque cosa. Alla fine del servizio, quando ripercorri la base, ti rendi conto di quanto sei stato utile rivedendo tutte le cose a cui hai contribuito a sistemare e solo questo basterebbe a ripagare tutta la fatica fatta.

Inoltre la pattuglia che se ne occupa è sempre disponibile a parlare sia per quanto riguarda nozioni del parco, sia magari per un confronto per un punto della strada o qualche chiarimento.

Spero che questo pensiero possa arrivare a molti gruppi e possa contribuire ad allargare sempre più il gruppo di persone che di anno in anno collaborano a migliorare un punto di ritrovo per molti scout.

Giovanni Costantino  AGESCI Roma 139